Venerdì, 05 Giugno 2020 11:19

Incentivi Fiscali

Incentivi Fiscali

Conto Termico: è un meccanismo di sostegno economico entrato in vigore il 31 maggio 2016 per interventi di piccole dimensioni per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per l’incremento dell’efficienza energetica. Sostituzioni di impianti di climatizzazione invernale con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompa di calore o sistemi ibridi che combinano la pompa di calore e caldaia a condensazione.

Detrazioni 50%: opere generiche di ristrutturazione edilizia. In 10 rate fisse annuali di tutte le spese concernenti le spese sostenute per acquistare ed installare una pompa di calore. Dal 2018 è obbligatorio registrare l’intervento sulla piattaforma ENEA. L’invio della documentazione ad ENEA deve avvinire entro 90 giorno dalla data di collaudo.

Detrazioni 65%: L'agevolazione consiste in una detrazione dall'Irpef o dall'Ires ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti. In generale, le detrazioni sono riconosciute per:

  • la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione almeno in classe A (prevista dal regolamento UE n. 811/2013) o con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.
  • interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro.
  • l’acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.